Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

ALLEGRI, SETTIMANA DECISIVA

Malaga e Genoa potrebbero decidere le sorti del tecnico livornese

ALLEGRI, SETTIMANA DECISIVA

Ieri è iniziata la settimana decisiva per il futuro di Allegri: Malaga e Genoa potrebbero essere determinanti. In campionato la situazione è davvero critica: 7 punti in otto gare di campionato, terz’ultima posizione in classifica non possono far piacere al Presidente Silvio Berlusconi. Da dire anche che, senza le penalizzazioni Siena e Palermo sarebbero un punto sopra alla squadra rossonera: cosa ancora peggiore.

Galliani, che ha voluto fortemente questo ritiro, affinché la squadra possa riflettere, continua a confermare l’allenatore, ma ci sembra più una conferma di facciata e di stima per quanto fatto, che di fiducia per quello che il tecnico rossonero possa ancora fare. Qualche crepa sembra esserci anche nello spogliatoio rossonero, infatti Bonera, dopo Lazio – Milan ha definito il gruppo “mentalmente fragile”: aspetto decisamente negativo se si pensa che il gruppo è anche tatticamente fragile. A supporto di tutto ciò si può notare come Allegri non abbia ancora trovato la coppia centrale difensiva titolare, vuoi per gli infortuni, ma anche perché, forse, gli uomini a disposizione non sono da Milan.

Lo stesso Berlusconi ha evitato decisioni affrettate per evitare di traumatizzare ulteriormente il gruppo, rimandando le decisioni dopo Malaga (forse anche dopo la gara con il Genoa). Sembrerebbe, però, che anche in caso di risultato positivo Allegri sia in bilico: su di lui pesa, come un macigno, il non riuscire a trovare una collocazione tattica precisa ad alcuni giocatori ed un assetto della squadra stabile.

Circa un mese fa è stato contattato Rino Gattuso, direttamente dalla presidenza, per proporgli di entrare nello staff tecnico. Il giocatore calabrese, in forza al Sion, avrebbe rifiutato, ma se Allegri fosse allontanato probabilmente potrebbe optare per un ripensamento. La novità delle ultime ore sarebbe quella di un contatto tra Berlusconi e Alessandro Nesta, ora in forza al Montreal in Canada, altro ex senatore che era in rotta con Allegri: a lui sarebbe stato chiesto di tornare nei tre mesi in cui il campionato canadese è fermo. Il giocatore è titubante perché vorrebbe andare in vacanza a Miami, già prenotate, ma lo si potrebbe convincere promettendogli un posto nella dirigenza nel momento in cui appenderà le scarpette al chiodo.

In sostanza, già dalla partita contro il Genoa, in panchina potrebbero andare Tassotti, Landucci e Maldera, con Gattuso e Nesta in arrivo a gennaio. Aspettando Pep Guardiola nella prossima stagione, nelle vesti di Direttore Tecnico.

Massimiliano di Cesare

Pubblicato il 23 Ottobre 2012 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito