Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

MILAN, GALLIANI TRATTA LA BUONUSCITA, MENTRE BARBARA LAVORA PER IL FUTURO.

Sulla panchina rossonera Seedorf è sempre più probabile.

MILAN, GALLIANI TRATTA LA BUONUSCITA, MENTRE BARBARA LAVORA PER IL FUTURO.

Vittoria importante quella conquistata dal Milan ieri sera in Champions League contro il Celtic. Una vittoria che dà sicuramente morale all’ambiente ed a tutta la squadra: c’era da sfatare il tabù della mancata vittoria in Terra scozzese da 50 anni, e Kakà & Company ci sono riusciti.

A fine gara, il tecnico del Milan, Massimiliano Allegri, si è detto soddisfatto della prestazione dei suoi, ricordando però, che ai rossoneri serve ancora un altro punto per conquistare la qualificazione. Per quanto riguarda il campionato, il tecnico rossonero afferma che ora ci sarà bisogno della stessa carica usata in Europa per risalire la china, anche perché ad attendere il Milan ci sono due trasferte diffciili contro Catania e Livorno. Allegri si sposta sulla prestazione dei singoli, in particolar modo Kakà e Balotelli: sul brasiliano, che ieri era anche capitano, ha detto che si sta ritrovando, è in grande crescita e questo può essere d’aiuto alla squadra. Per quanto riguarda Balo, invece, Allegri ha affermato che ha fatto una buona partita e deve continuare cosi.

Entusiasta della vittoria anche l’Amministratore Delegato rossonero, Adriano Galliani, il quale ha affermato che la squadra ha fatto veramente bene e che il Dna rossonero non tradisce mai. Infatti il Milan va di solito meglio in Champions League che in campionato. Su Balotelli, Galliani ha detto che ha fatto una buona partita ed ha giovato della presenza di Kakà alle sue spalle. Un pizzico di futuro, parlando di Honda, sul quale l’ad rossonero ha detto, con una battuta, che è un giocatore cdhe gioca in Russia. Galliani tira le orecchie ai tifosi della Curva per via di alcuni striscioni esposti contro il Genoa, uno in particolare: quello che recitava "Avete infangato la nostra storia", ed al quale Galliani risponde che la storia l’ha fatta il Milan di Silvio Berlusconi. L’ad rossonero repsinge al mittente anche la proposta di diventare ambasciatore del Milan, affermando che per il momento si sente ancora giovane: è un ruolo che gli piacerebbe ma in futuro. In questo momento Galliani ha da discutere la sua buonuscita, visto che pare ormai scritto il suo destino: il fedelissimo uomo di Berlusconi ha avanzato una proposta di 100 milioni di euro per concludere i suoi 27 anni di onorato servizio in rossonero, ma la società ha rispedito al mittente questa richiesta, avanzandone prima una di 65 e poi un’altra di 75. La trattativa dovrebbe concludersi con una cifra tra i 70 ed 80 milioni di euro.

A succedergli sarà dunque Barbara Berlusconi, che è stata entusiasta della vittoria sul Celtic, ed ai microfoni dell’azienda di famiglia ha affermato che già nell’incontro di Milanello aveva percepito la voglia di riscatto dei giocatori. La giovane rampolla di casa Berlusconi, sta lavorando sodo per il Milan, e sembra che stia scegliendo il nuvo tecnico. Un’ultima ipotesi porta sulla panchina rossonera Roberto Di Matteo, ex tecnico del Chelsea, che ai Blues ha portato in dote l’unica Champions League della sua storia. Per l’ex laziale si potrebbero aprire le porte del Milan solo nel caso in cui Allegri non dovesse terminare la stagione. Per la prossima, invece, l’indiziato numero uno è Clarence Seedorf, cosi come vuole papà Silvio. L’olandese può contare appunto sullo sponsor Berlusconi, che lo preferirebbe a Pippo Inzaghi. Con lui, l’attuale giocatore del Botafogo, potrebbe portare un difensore che farebbe al caso del Milan: Doria, classe 1984, sulle cui tracce c’era la Juve.

Pubblicato il 27 Novembre 2013 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito