Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

BRANCA METTE SNEIJDER CON LE SPALLE AL MURO

Proposto il rinnovo di contratto con riduzione: o accetta o va via.

BRANCA METTE SNEIJDER CON LE SPALLE AL MURO

Nell’anno del Triplete è stato uno dei giocatori decisivi di quella splendida stagione per la società nerazzurra e per i propri tifosi, poi ha avuto una fase calante nelle stagioni successive, vuoi per i frequenti cambi di allenatori da parte di Moratti, vuoi per un suo calo fisiologico: stiamo parlando di Wesley Sneijder. Continuando il breve resoconto delle stagioni nerazzurre di Wes, possiamo dire che, successivamente non ha brillato molto: è stato designato da molti come la luce di questa squadra, ma in realtà il filotto di vittorie è arrivato nel momento del suo ennesimo infortunio, e anche quando era in campo non ha brillato molto.

Ora però, che sembra guarito, continua a non giocare, e Branca ieri ha spiegato il perché: O rinnova o va via. Beh, un passaggio obbligato in questi ultimi anni all’Inter, soprattutto nell’ultima estate: hanno ridotto i loro ingaggi Zanetti e Cambiasso, vere bandiere nerazzurre, Chivu, anche se quest’anno è un oggetto misterioso cosi come Stankovic, anche lui ha accettato la riduzione. Chi non l’ha accettato, vedi Julio Cesar, Lucio e Maicon, sono stati ceduti a giusta ragione.

Le parole di Marco Branca, Direttore Tecnico dell’Inter, sono state chiare: il dirigente nerazzurro, dopo aver ribadito che l’olandese fa parte della storia del club, deve accettare la riduzione dell’ingaggio oppure non può tornare in campo. Questa scelta non è una punizione, come ha detto Branca, ma un modo per far riflettere il giocatore ed il suo enoturage sulla proposta che gli è stata fatta e per dargli la giusta serenità. Decisione giusta, anche perché società e tecnico sono concordi con questa idea.

Branca, nel suo discorso, è stato molto chiaro e non si nasconde, infatti dice che al’Inter è in atto un processo di rinnovamento ed una situazione particolare dal punto di vista economico, chiedendo, allo stesso tempo, rispetto per il lavoro della società come la stessa ha rispetto del lavoro altrui.

Da tutto ciò potrebbe derivarne anche una cessione del gioiello olandese già nel mercato invernale di gennaio, magari per finanziare l’arrivo di alcuni rinforzi in varie zone del campo, come Paulinho e Andreolli da tempo voci nerazzurre, e magari di altri giocatori. Il problema è che le offerte sono arrivate solo dalla Russia, e Wes non è intenzionato ad accettare queste proposte.

Pubblicato il 25 Novembre 2012 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito