Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

CALCIOMERCATO INTER: E’ PARTITA LA SCELTA DEGLI ESTERNI

Si pensa anche al futuro con un nuovo attaccante. Ecco tutti i nomi.

CALCIOMERCATO INTER: E’ PARTITA LA SCELTA DEGLI ESTERNI

La sosta di campionato è stata utile a Walter Mazzarri per testare le condizioni di Walter Samuel e Gaby Mudingay, ed allo stesso tempo per provare alcune modifiche tattiche nello scacchiere di gioco. L’Inter ha infatti sostenuto un test amichevole contro il Locarno, formazione che milita nel campionato di Serie B svizzera: per la cronaca i nerazzurri hanno vinto 3-0 con le reti di Belfodil, il giovane Olsen e Samuel. Capitan Zanetti ha invece sostenuto solo degli allunghi senza scendere in campo per la partita. Mazzarri però, in vista del prossimo turno di campionato, dovrà fare i conti con un attacco falcidiato dagli infortuni:Milito sarà fermo un mese, e dall’Argentina giungono voci di un infortunio anche di Rodrigo Palacio. Resterebbero a disposizione solo Icardi e Belfodil, con quest’ultimo che deve trovare ancora la forma migliore.

Al termine del match, Walter Mazzarri si è detto soddisfatto delle prestazioni fornite da Samuel e Mudingay, i due osservati speciali, ma ora è tempo di pensare al prossimo match con il Torino, con un occhio di riguardo ai contropiedi avversari: è li che l’Inter deve lavorare. Dopo il match, ha detto la sua sul campionato anche Javier Zanetti, il quale candida anche i nerazzurri per lo Scudetto, definendo Mazzarri un allenatore capace. Per quanto riguarda Moratti, Pupi afferma che anche se dovesse andare via, resterà comunque il simbolo dell’Inter. Non può mancare un pensiero di Zanetti su Balotelli e Totti: sul primo dice che oscilla tra il buon giocatore ed il vero campione, dovendo trovare ancora un giusto equilibrio. Sul Capitano giallorosso, Zanetti dice che è stato tra i primi a chiamarlo dopo l’infortunio. Per quanto lo riguarda, vorrebbe continuare a giocare, non solo una partita, ma una stagione intera.

Il capitolo mercato, in casa Inter, è piuttosto consistente: il primo nome sulla lista sembra essere quello di Mauricio Isla. Lo juventino, ormai fuori dalle considerazioni di Antonio Conte, partirà sicuramente. L’Inter ci sta pensando, visto che lo aveva trattato anche quest’estate. Restando in tema di esterni, il cileno bianconero non è l’unico giocatore seguito da Marco Branca e Piero Ausilio: sul taccuino dei dirigenti nerazzurri ci sono anche Emiliano Insua, Sime Vrsaljko, Danilo d'Ambrosio, Martin Montoya e Domenico Criscito. Il primo è l’esterno sinistro argentino 24enne dell’Atletico Madrid, in possesso del passaporto spagnolo: l’Inter potrebbe arrivarci anche per i buoni uffici tra i club nerazzurro e l’attuale tecnico dei colchoneros Diego Simeone, nonché per il poco spazio che Insua ha nei piani tattici del suo tecnico. L’esterno sinistro potrebbe arrivare a gennaio con la formula del prestito con diritto di riscatto. C’è poi l’esterno destro del Genoa, Vrsaljko, che si è messo in luce in queste prime giornate di campionato, dove l’Inter ha sempre mandato degli osservatori per monitorarne le gesta: la situazione è più difficile perché il Grifone non è intenzionata a cederlo ed il costo del cartellino è già elevato, si parla di 10 – 12 milioni di euro. Ci sono poi D’Ambrosio e Montoya: entrambi gli esterni sono in scadenza di contratto con i loro rispettivi club, per questo Cairo preferirebbe venderlo a gennaio pur di incassare qualcosa. Per lo spagnolo, invece, se ne riparlerà in estate, per questo l’Inter deve fare di tutto per prenderlo già a gennaio. Infine, c’è Mimmo Criscito: il difensore italiano in forza allo Zenit San Pietroburgo vorrebbe tornare in Italia, è l’Inter sarebbe un’ottima occasione ed farlo in grande stile, con un allenatore che potrebbe metterne in luce le qualità.

Spostandoci nella zona centrale del campo, il ritorno di Mudingay potrebbe allontanare Fernando del Porto: il centrocampista è seguito da molto tempo dall’Inter, ed ora su di lui c’è anche il Manchester United. Comunque, è una situazione tutta da monitorare: sarebbe una follia farsi scappare un giocatore dalle qualità di Fernando. L’Inter pensa anche al futuro, e cioè a quando Milito smetterà: il nome che si fa è quello di Kostas Mitroglou, attaccante attualmente in forza all'Olympiacos: finora il greco ha totalizzato 12 gol in 8 partite di campionato. L’ostacolo è rappresentato dalla concorrenza del Borussia Dortmund.

Pubblicato il 13 Ottobre 2013 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito