Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

CALCIOMERCATO MILAN: GIALLO EL SHAARAWY

Da risolvere anche le situazioni legate a Boateng e Flaimini

CALCIOMERCATO MILAN: GIALLO EL SHAARAWY

Sfumato il colpo Tevez, in casa Milan è tempo di pensare ai prossimi colpi da mettere a segno e soprattutto di risolvere uno dei casi spinosi in casa rossonera: Stephan El Shaarawy.

L’italo – egiziano ha subito un involuzione con l’arrivo di Mario Balotelli in rossonero: ha smesso di segnare ed è andato, in un certo senso, in crisi. Ora il Milan lo inserisce pressoché in ogni trattativa. L’ultimo gol con il club di Via Turati risale al 24 febbraio, giorno del Derby: da allora buio totale. Il suo futuro milanista è in discussione: si era parlato di El Shaarawy come pedina di scambio con la Fiorentina per arrivare a Jovetic, in una sorta di sgarbo alla Juventus che gli ha soffiato Tevez, anche se la voce non trova fondamenta nell’ambiente ed in più l’amministratore delegato Adriano Galliani si è affrettato a smentire che l’Apache non era un obiettivo rossonero (c’è da crederci?, mah…ndr). Precedentemente Il Faraone era stato inserito in una trattativa che avrebbe portato nuovamente in rossonero Ricardo Kakà. La verità è che il futuro di El Shaarawy verrà deciso tra il 7 e l’8 luglio, quando Galliani incontrerà l’agente del giocatore, Roberto La Florio, per capire il da farsi. Le pretendenti non manco al giovane calciatore: Napoli e Manchester City lo accoglierebbero a braccia aperte. In tutto ciò rientra anche il parere del tecnico Allegri: il livornese chiede ad El Shaarawy una maggiore personalità ed un arricchimento del suo bagaglio tecnico.

Il Milan, dovesse partire il Nazionale Under 21, potrebbe consolarsi, per cosi dire, puntando su Adem Ljajic: il talento serbo è in scadenza di contratto, ed il suo valore di mercato potrebbe abbassarsi di molto rispetto ai 20 milioni che chiede la Fiorentina. Altra opzione, seppure ancora lontana da poter essere una trattativa, si chiama Alessandro Matri: l’attaccante bianconero è fortemente voluto dal tecnico Allegri, che lo ha già allenato ai tempi del Cagliari.

Altri due nodi da sciogliere in casa rossonera: Kevin Prince Boateng e Mathieu Flaimini. Il francese non ha accettato il rinnovo del contratto e potrebbe partire (forse attraversando il Naviglio, ndr) per lasciare spazio all’arrivo di Andrea Poli. Per quanto riguarda il ghanese, invece, il suo “sacrifico” sarebbe necessario per fare cassa e lasciare oltretutto spazio all’arrivo del giapponese Keisuke Honda. Per il giocatore del Cska Mosca è arrivata un’offerta al club russo di 8 milioni di euro fatta pervenire da uno dei due club inglesi che lo cercano: Everton e Tottenham.

Sempre sul fronte uscita, anche Zaccardo, arrivato appena 6 mesi fa dal Parma, vuole cambiare aria e tornare proprio ai Ducali: Galliani e Leonardi si stanno parlando per trovare una soluzione, e sembra che alla fine un accordo venga trovato. Anche Emanuelson potrebbe partire: l’olandese piace al Torino, ma c’è l’ostacolo dell’ingaggio (1,5 milioni di euro, ndr) facilmente superabile con l’aiuto del pagamento da parte del Milan.

Pubblicato il 29 Giugno 2013 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito