Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

FORSE LA GENTE E’ STANCA.

C’è chi dice che Zeman è tornato nel calcio che conta, c’è chi dice che Zeman non è mai sparito da quel tipo di calcio e c’è chi dice che Zeman non è mai cambiato, che è sempre rimasto lo stesso, e forse è così.

FORSE LA GENTE E’ STANCA.

Dopo il pareggio in casa con il Catania, c’èra già chi voltava le spalle al boemo, affermando a più riprese che quello visto all’olimpico non era il calcio di Zeman, troppi passaggi orizzontali, troppo lenti e prevedibili. Quello visto all’olimpico non era quel calcio che ha fatto innamorare tifosi di ogni bandiera, sportivi, giornalisti e addetti ai lavori di ogni frontiera.

Alla seconda giornata di campionato, domenica due settembre allo stadio Meazza di Milano contro l’Inter, la squadra capitolina, capitanata da un Francesco Totti in forma strepitosa, un Osvaldo in forma divina e tanti giovani a centrocampo a dare fiato e anima come Florenzi e il greco Tachtsidis, è riuscita a espugnare il Meazza con il classico gioco verticale, con dei contropiedi fulminanti (come non pensare al secondo gol di Osvaldo su assist d’oro del suo Capitano) e con carattere “Zemaniano”…quel carattere fatto di poche parole, pochi tocchi, serietà e dedizione al lavoro…e ora già si parla di scudetto?

Eppure solo una settimana fa c’èra chi remava contro a Zeman. Forse molta gente è stanca di sentire opinioni fatte con la mente della volpe di turno, di tifosi e giornalisti che al primo sbaglio o alla prima battuta realizzano romanzi che fanno invidia ai nostri maestri della letteratura.  

Zeman è tornato, così come sono tornate le polemiche; come non soffermarsi appunto sulle continue domande del giornalista di turno che in ogni conferenza stampa dell’allenatore Giallorosso puntualmente vanno a centellinare con astuzia e con un pizzico di malignità quelle vecchie discussioni tra l’allenatore della Roma e la Juve, tra l’allenatore e un “certo tipo di sistema”. Zeman non ce l’ha con la Juventus società, non ce l’ha con l’attuale allenatore della Juventus Antonio Conte indagato in quello scandalo che prende il nome di “Calcioscommesse”.  “Zeman a domanda risponde” direbbe il boemo. Possiamo alzare il dito contro un uomo che ad ogni intervista risponde con onestà intellettuale e serietà a domande mirate per far clamore nei giornali e nelle televisioni? Forse possiamo dire che potrebbe tacere per il bene del calcio il quale lui stesso auspica tanto, o forse possiamo dire che l’ipocrisia nel calcio italiano è così vasta oramai, che ascoltare un uomo sincero tal volta, farebbe bene non solo al calcio, ma anche alle persone in quanto esseri umani.

Zeman è rimasto lo stesso, non lo dico io, lo dice la Storia.

Allora forse sarebbe meglio avvicinarsi di più alla filosofia che recita che ogni partita è una storia a se, che ogni partita va guardata per quello che è, cioè sport e divertimento, passione e cuore. Forse la gente è stanca di certi tipi di atteggiamenti denigratori verso qualsiasi cosa possa fare spettacolo, qualsiasi cosa possa far discutere. Lo sport è spettacolo in campo, fuori ci deve essere la voglia di passare due ore con i propri amici e con i propri cari, senza che ogni volta ci si soffermi a polemizzare per delle questioni che con il calcio giocato non c’èntrano nulla.

Pubblicato il 05 Settembre 2012 da Davide Figliolini

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito