Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

GALLIANI CONFERMA: “LO SCAMBIO CASSANO - PAZZINI SI FARA'".

Ora esistono anche le conferme. Se fino a pochi giorni fa sembrava solamente una telenovela di fantacalcio, ora lo scambio Cassano-Pazzini tra Inter e Milan, è praticamente realtà. La conferma è arrivata proprio nella giornata di ieri al termine del match tra Milan e Juventus valido per il Trofeo Luigi Berlusconi. Le parole dell'amministratore delegato rossonero Adriano Galliani, suonano come un campanello d’allarme per i tifosi rossoneri. Galliani, di fatto, ha ammesso la voglia di Cassano di andare via da Milanello.

GALLIANI CONFERMA: “LO SCAMBIO CASSANO - PAZZINI SI FARA'

Quindi prende corpo ufficialmente lo scambio tra i due club di Milano. L’amministratore delegato rossonero ha confermato tutto: “Stiamo lavorando per uno scambio, i nomi li fate voi…”. Il primo incontro tra Galliani e Branca è avvenuto la scorsa settimana e sono state definite già alcune basi. Pazzini vale 12 milioni, Cassano 7 di meno. Ragione per la quale i nerazzurri riceveranno, se lo scambio avverrà, un indennizzo di 7 milioni di euro che verrà pagato in tre anni.

Ma non è tutto così semplice, la trattativa rimane comunque complicata. In questo momento la richiesta nerazzurra si è stabilizzata intorno ai 9-10 milioni, giudicati eccessivi dal clan rossonero. L'affare, comunque, procederà spedito nelle prossime ore, fino alla definizione, positiva o negativa che sia. Non solo le società. Nel frattempo stanno operando anche i procuratori dei giocatori interessati per definirne il loro ingaggi. Pazzini ha 3 anni di contratto a 2,8 milioni netti, possibile che il Milan gli proponga un anno in più con la spalmatura dell'ingaggio. Stessa situazione per Cassano: ha altri due anni di contratto a 3 milioni netti. In conclusione sarebbero così tutti felici e contenti.

Chi storce il naso su questa trattativa? Di questa operazione di mercato non è affatto convinto il patron rossonero Silvio Berlusconi, che dopo l'amichevole contro la Juventus ha convocato un summit di mercato con dirigenti e allenatore per fare il punto della situazione e per esprimere, come detto, le sue perplessità intorno a questa possibile operazione di mercato. E’ proprio vero, nel calcio di oggi non esistono più le bandiere.

Pubblicato il 20 Agosto 2012 da Salvatore Stella

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito