Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

GENOA, SMENTITO L’INTERESSE DI KALADZE

Tifosi in rivolta contro Preziosi.

GENOA, SMENTITO L’INTERESSE DI KALADZE

Il rapporto tra il Presidente Enrico Preziosi ed i tifosi genoani ormai è ai titoli di coda: i sostenitori rossoblu mal digeriscono la politica societaria che sta portando a cattivi risultati sportivi come in questo campionato, con la sostituzione in panchina tra Gigi De Canio e Gigi Del Neri, che però, al momento non sta dando i frutti sperati.

Lo stesso Preziosi è amareggiato da questa situazione, e c’è la sensazione che cederà alle lusinghe di qualsiasi imprenditore che voglia rilevare il Grifone, nonostante l’amore che prova per il club e per la città. Ieri c’è stata una contestazione piuttosto dura da parte dei tifosi della Gradinata Nord, che sono saliti a Pegli, centro sportivo del club, mentre la squadra stava affrontando in amichevole la formazione degli Allievi,contestando proprio l’operato della società e lanciando petardi e fumogeni. Fortunatamente senza nessun danno alle persone. Preziosi, che è alla guida del Genoa dal 2003, ora dovrà cedere ad un imprenditore abile, che sia capace, che abbia fondi da investire e che soprattutto non si faccia scoraggiare dagli umori della piazza.

A tal proposito si era parlato nei giorni scorsi di un interessamento di un gruppo georgiano, capeggiato dall’ex giocatore rossoblu e rossonero Kaladze. Ora bisognerebbe concretizzare questa idea, anche se lo stesso presidente preziosi si è affrettato a smentire, pubblicando sul sito ufficiale rossoblu un comunicato firmato congiuntamente allo stesso kaladze.

Sta di fatto che, voci di corridoio, raccontano di un primo contatto tra Preziosi e Kaladze già nello scorso mese di giugno: la voce sarebbe insistente e rimbomba da diverse parti, segno che probabilmente qualcosa di vero ci sia. Di sicuro, a questo punto, l’unica cosa certa ci sembra la cessione del club da parte del presidente Preziosi che, nonostante sia uno di quelli che non molla mai nemmeno davanti agli ostacoli più duri. Anche i tifosi però sono arrivati al limite massimo di sopportazione: non ce la fanno più a vedere la squadra non vincere e soprattutto hanno paura dello spettro della retrocessione che finora sembra concretizzarsi, ma mancano anche tante partite alla fine del campionato ed è praticamente impossibile che la squadra non torvi più la vittoria.

Comunque sia ora bisognerà aspettare le prossime mosse di Preziosi che, dopo una piccola rivoluzione societaria, con l’epurazione di Capozucca e Donadelli, ora potrebbe cedere definitivamente il club, magari acquistandone un altro. Chissà.

 

Pubblicato il 10 Novembre 2012 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito