Serie A 2015 - 2016 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

INTER, ICARDI SI GIOCA LA PERMANENZA IN NERAZZURRO

Kovacic e Cambiasso in partenza?

INTER, ICARDI SI GIOCA LA PERMANENZA IN NERAZZURRO

Il non troppo entusiasmante cammino in casa Inter, ha fatto drizzare le orecchie al Presidente dell’Inter, Erick Thohir, il quale andrà in visita alla squadra per far sentire la sua presenza, ed inoltre sarà anche spettatore del match contro il Bologna. Contro i felsinei l’Inter non può sbagliare, ne va del cammino verso l’Europa League: si dovrebbe rivedere dal primo minuto Diego Milito, il quale prenderà il posto di Mauro Icardi. L’ex blucerchiato si gioca, in queste ultime partite, la riconferma in maglia nerazzurra. La sua esperienza all’Inter, da settembre fino ad oggi, è stata alquanto altalenante, fatta di infortuni e sprazzi di buone prestazioni. Gli estimatori, nel caso in cui dovesse lasciare la beneamata, non mancano, soprattutto in Spagna e Francia.

Proprio in virtù della seconda parte di stagione cosi cosi dell’Inter, Erick Thohir valuta anche la posizione del tecnico nerazzurro, Walter Mazzarri. Dalla Turchia, un ex tecnico interista, Hector Cuper, svela di un clamoroso ritorno in nerazzurro di Roberto Mancini, attuale tecnico del Galatasary, giustificando ciò con il malcontento del tecnico jesino sulla panchina giallorossa, nonostante il consistente stipendio percepito, aggiungendo anche la disponibilità del Mancio a tornare in quel di Milano. A dirla tutta, non ci sembra ci siano le basi, in quanto Thohir sia più per un tecnico nuovo all’ambiente nerazzurro piuttosto che un allenatore che abbia già lavorato con il suo predecessore, Massimo Moratti, ma nel mercato tutto può succedere.

Sul fronte mercato, voci dal’Inghilterra parlano di un interessamento per Mateo Kovacic da parte del Sunderland. Per il club inglese sarà un’impresa quasi impossibile, in quanto il tycoon indonesiano apprezza molto il giocatore croato, e difficilmente si priverebbe di lui. Discorso diverso, invece, se sulla panchina nerazzurra dovesse restare Walter Mazzarri: a quel punto potrebbe essere lo stesso Kovacic a chiedere di essere ceduto. Il giocatore croato è stato pagato ben 15 milioni di euro dall’Inter nel gennaio dello scorso anno. Chi, invece, non ha nessuna intenzione di lasciare il club di Corso Vittorio Emanuele, sembra essere Zdravko Kuzmanovic. Come riferito dal suo agente, Marko Naletilic, ai taccuini di Fcinternews.it, il tecnico di San Vincenzo gli dà fiducia, dopo una prima parte di stagione dove aveva fatto molta panchina. L’agente FIFA, continua dicendo che davanti al suo assistito c’è Cambiasso, giocatore d’esperienza dal quale Kuzmanovic può solo imparare, e di ciò è consapevole anche il giocatore.

Infine, proprio per restare su Esteban Cambiasso, voci di mercato lo vogliono sempre più distante dai colori nerazzurri. Lui ha sempre detto che bastano 30 secondi per trovare l’accordo per il rinnovo del suo contratto, visto l’immenso amore che ha verso i colori nerazzurri, ma a quanto pare la nuova proprietà non sembra essere della stessa opinione: aria nuova, facce nuove. Sull’argentino ed attuale capitano nerazzurro, ci sarebbero gli occhi di tre club: Galatasaray, Tottenham e Zenit.

Pubblicato il 03 Aprile 2014 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito