Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

INTER, MAZZARRI ALLENATORE CONFERMATISSIMO…ANCHE LUI SENZA RINNOVO

Il tecnico vorrebbe schierare la difesa a 4. Tom Ince si avvicina ai nerazzurri

INTER, MAZZARRI ALLENATORE CONFERMATISSIMO…ANCHE LUI SENZA RINNOVO

 

Chi aspettava la conferenza di Walter Mazzarri per ascoltare dichiarazioni Schok è rimasto sicuramente deluso. Il tecnico dell’Inter, nella conferenza stampa indetta già da domenica, in quel di San Siro, non ha fatto altro che mettere in chiaro alcune cose, tanto sulla stagione appena trascorsa, quanto sulla prossima.

Walter Mazzarri ha, prima di tutto, voluto precisare che sarà sicuramente il tecnico dell’Inter anche il prossimo anno, visto che ha un contratto in essere, ma che per ora non è importante trovare l’accordo per il rinnovo. Sulla stagione, il tecnico di San Vincenzo ha ribadito che l’obiettivo è stato centrato, quello di un piazzamento migliore rispetto allo scorso anno, e l’Europa, seppure quella minore, diciamo cosi. Il discorso si sposta poi sull’addio agli eroi del Triplete, dicendosi orgoglioso di essere stato l’allenatore nell’anno in cui questi campioni hanno salutato la squadra, ed allo stesso tempo chiede scusa per non aver schierato Capitan Zanetti dall’inizio nel match contro la Lazio (quella dei fischi al tecnico per intenderci, ndr), ma Mazzarri ha spiegato che era concentrato sull’obiettivo Europa League: il prossimo, evidentemente, l’obiettivo sarà sicuramente la Champions, senza perdere di vista il campionato. Il tecnico, poi, percorre a ritroso la stagione e parla dell’arrivo di Thohir, spiegando che trovarsi al centro di un cambio di proprietà non è stato facile. Sull’eliminazione dalla Coppa Italia, invece, non ha detto molto, affermando solo che, se le scelte in quel momento furono fatte in quel modo, evidentemente andavano fatte cosi. Sul fronte mercato, invece, Mazzarri individua i rinforzi soprattutto a centrocampo, cercando un giocatore con le caratteristiche di Luis Gustavo e parla di difesa a 4 per il prossimo anno. Su Kovavic e Guarin, Mazzarri dice che il primo deve giocare li dove è stato schierato nelle ultime partite, mentre sul colombiano non sa se resterà: il tutto verrà deciso il 4 luglio quando la rosa si ritroverà alla Pinetina per la preparazione in vista della prossima stagione e per preparare il preliminare di Europa League.

Restando in tema di mercato, ed approfondendo il tema Guarin, ieri il colombiano, intervistato da Caracol TV, ha detto che gli piace stare a Milano ed ama i tifosi nerazzurri, aggiungendo di non voler cambiare squadra. Ci potrebbe essere, inoltre un ritorno al passato: dopo Paul Ince, indimenticato centrocampista inglese dell’era Moratti, anche il figlio Tom potrebbe giungere in nerazzurro. Il classe 1992, attualmente di proprietà del Blackpool ma in prestito al Crystal Palace, è in scadenza di contratto, ed ha detto di avere diverse opzioni per il futuro, per nulla spaventato di andare in un’altra nazione dove dovrà imparare non solo un altro calcio ma anche un’altra lingua. Infine, l’Inter ha un obiettivo comune con la Juventus: il centrocampista, classe 1995, Adrien Rabiot, in forza al Paris Saint Germain. Il giocatore, però, non svela nulla sul suo futuro: l’unica cosa che dice è quella di voler giocare di più per migliorarsi.

Pubblicato il 21 Maggio 2014 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito