Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

INTER, SIAMO SICURI CHE RESTI MAZZARRI?

Thohir lo ha confermato più volte, ma alla finestra ci sono De Boer e Mihajlovic

INTER, SIAMO SICURI CHE RESTI MAZZARRI?

La fiducia illimitata concessa dal Presidente dell’Inter Erick Thohir a Walter Mazzarri, non può certo lasciare tranquillo il tecnico di San Vincenzo. Tra i tifosi c’è in certo malcontento per le prestazioni ed i risultati di queste ultime giornate, soprattutto a partite dal match contro l’Atalanta ed a seguire. Le alternative non sembrano mancare: si parla di Frank D Boer, che però interessa anche all’Arsenal, cosi come si dice di un ritorno, questa volta in un ruolo primario (dopo essere stato in nerazzurro il secondo di Roberto Mancini, ndr), di Sinisa Mihajlovic, attuale tecnico della Sampdoria e prossimo avversario dell’Inter in campionato. La discriminante di questa decisione, potrebbe essere l’accesso all’Europa League: esserci o non esserci fa davvero la differenza. I tifosi non accetterebbero una secondo anno, per di più consecutivo, senza competizioni europee, ma dall’altra bisogna tenere anche presente l’aspetto economico: esonerare Mazzarri per prenderne uno nuovo, sarebbe deleterio per il bilancio, visto che a libro paga c’è ancora Andrea Stramaccioni, quindi l’Inter si troverebbe a pagare tre allenatori fino al 30 giugno 2015. Thohir, intanto, continua a confermarlo, e noi seguiremo la vicenda.

Per quanto riguarda il campo, invece, domani si valuteranno le condizioni dell’esterno brasiliano Jonathan, out contro il Bologna: non dovesse essere farcela, sarebbe di nuovo titolare Danilo D’Ambrosio.

Sul fronte mercato, invece, si era parlato più volte di una possibile cessione di Samir Handanovic per fare cassa, ma è stato lo stesso portiere sloveno a confermare la sua permanenza in nerazzurro. Inoltre, il numero uno interista, ha parlato anche del momento della squadra, affermando che non c’entra il cambio di proprietà né tantomeno problemi psicologici, semplicemente l’Inter non riesce a vincere le partite, aggiungendo inoltre che è un momento che dovrà passare. In nerazzurro ci resterà anche il fresco infortunato, Juan Jesus: il centrale brasiliano sembra pronto a porre la firma su un contratto, che scadrà nel 2016, e che verrà rinnovato fino al 2018, con aumento dell’ingaggio, passando da 700 mila euro a 1,5 milioni di euro.

All’Inter, però, ci sarà bisogno, soprattutto per la prossima stagione, di forze fresche: uno di questi è stato individuato nel centrocampista brasiliano Nilton, in forza al Cruzeiro. Alcuni lo davano per fatto nella settimana appena conclusa, invece sul brasiliano sembra esserci anche l’interesse del Valencia. Facce nuove che potrebbero vedersi anche in difesa, infatti Soccerlens.com, parla di un interessamento, da parte dell’Inter, per il difensore 22enne del Lione, Alexandre Lacazette. Sul giocatore, però, la concorrenza è agguerrita: Liverpool, Tottenham, Everton e Juventus. Costo del cartellino: 15 milioni di euro.

 

Pubblicato il 07 Aprile 2014 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito