Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

ITALIA 1 - SLOVENIA 0

L'Italia si qualifica agli Europei di Polonia e Ucraina del 2012 con due giornate di anticipo. È la prima volta che gli azzurri passano alla fase finale della competizione per nazionali del vecchio continente con due giornate di anticipo, ma i record non si fermano qui: ventidue punti in otto partie, e 700 minuti di imbattibilità. Può davvero essere contento Prandelli, che davanti al pubblico della sua Fiorentina festeggia non solo la qualificazione ma anche il compimento della sua opera più importante: ricostruire un vero gruppo dopo le macerie del mondiale in Sudafrica. L'Italia parte subito benissimo, con un paio di ottime occasioni nel primo minuto di gioco, e un ritmo martellante nell'area di rigore della Slovenia nel primo quarto d'ora. Ma il goal non arriva, e la nazionale man mano perde di intensità. La Slovenia dal canto suo si chiude in difesa, cercando di imitare il gioco asserragliato mostrato dalla compagine delle Isole Far Oer venerdì scorso. Prandelli se ne accorge e a quindici minuti dalla fine mette dentro Pazzini al posto di Cassano.

ITALIA 1 - SLOVENIA 0

De Rossi va vicino alla rete in due occasioni ravvicinate, ma la mancanza di finalizzazione inizia a frustrare gli azzurri. Così arriva la mossa a sorpresa del CT Prandelli, entra Mario Balotelli ma non esce un attacante, bensì un centrocampista, Montolivo. L'Italia passa quindi al 4-3-3 e l'attacco si fa molto più consistente. Balotelli entra subito in partita e crea numerose occasioni per i compagni. E soprattutto, segno di maturità, si fa vedere anche in difesa. La soddisfazione finale arriva al trentanovesimo, De Rossi trova libero Pazzini che prima prova ad arrivarci di testa, poi mette dentro con un calcione di destro. L'Artemio Franchi esplode in un boato di gioia, la panchina si unisce ai titolari negli abbracci e negli applausi. La partita finisce dopo quattro minuti di recupero, con una standing ovation per lui, quel Cesare Prandelli che a Firenze ha dato tanto e tanto ha ricevuto. Il lavoro da fare è ancora tanto, nessuno se lo nasconde, ma le premesse per una rinascita della nazionale italiana di calcio ci sono tutte.

Pubblicato il 06 Settembre 2011 da Fabrizio Di Giorgio

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito