Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

JUVENTUS, LA STAGIONE PARTE A PORTE CHIUSE

Sul mercato è lotta per Iturbe e Pereyra. Per Vidal, invece…

JUVENTUS, LA STAGIONE PARTE A PORTE CHIUSE

Poco meno di 24 ore alla partenza della stagione 2014/15 della Juventus Campione d’Italia. La novità è che Antonio Conte ha ordinato il raduno, in quel di Vinovo, a porte chiuse, con gli unici assenti i reduci dal Mondiale in Brasile, il quale terminerà oggi con la finale tra Germania ed Argentina. Il primo test per la Juventus sarà contro il neopromosso Cesena il 30 luglio al “Dino Manuzzi”, mentre il 3 agosto partirà la tournèe in Indonesia, Australia (dove affronterà una selezione di A- League capitana dall’ex Alex Del Piero, ndr) e Giappone. Al ritorno in Italia, infine, sarà la volta del Trofeo Tim contro Milan e Sassuolo a Reggio Emilia.

Sul fronte mercato, Patrice Evra ha siglato il suo matrimonio con la Juventus, e sta preparando un comunicato con il quale salutare i suoi ormai ex tifosi del Manchester United. Continua, invece, la trattativa per Juan Manuel Iturbe: i bianconeri sono in netto vantaggio per aggiudicarsi l’attaccante dell’Hellas Verona, ma l’Atletico Madrid di Simeone non molla, rilanciando l’offerta a 24 milioni di euro. I Colchoneros contano sui buoni uffici di Mascardi, uomo vicino all’entourage del giocatore, il quale negoziò anche il prestito di Iturbe dal Porto all’Hellas: la buona riuscita della trattativa potrebbe dipendere dall’inserimento nella stessa di Leo Baptistao in cambio. Comunque sia, il futuro di Iturbe è tutto da decidere.

Altro giocatore nel mirino della Vecchia Signora, ma conteso da un altro importante club come l’Inter, è Maximiliano Roberto Pereyra. La Juventus è arrivata per prima sul giocatore, salvo poi mollare leggermente la presa perché impegnata in altre trattative. In questo contesto si è inserita l’Inter che ha fatto una proposta concreta all’Udinese: prestito biennale con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro. La Juventus, sendendosi sfuggire il giocatore dalla mani, ha realizzato una controproposta: 15 milioni subito dilazionati nel tempo. L’Inter, allora, vedendosi rifiutare la precedente proposta, perché i friulani vogliono avere la certezza di incassare i soldi, potrebbe inserire nella trattativa l’argentino Ruben Botta, giocatore molto gradito al nuovo tecnico friulano, Andrea Stramaccioni: in questo caso l’accelerata di neroazzurri potrebbe risultare decisiva. C’è inoltre da dire che i rapporti idilliaci tra Juventus ed Udinese, si sono leggermente raffreddati negli ultimi tempi, per via del mancato approdo in Friuli del bomber Simone Zaza (finito poi al Sassuolo, ndr), quindi la corsia preferenziale che il club di Corso Galileo Ferraris ha sempre avuto, potrebbe non esserci più.

Il mercato in uscita prevede tanti nomi, segno del rinnovamento che la Juventus vuole attuare, soprattutto per cercare di far arrivare giocati funzionali al nuovo modulo di Antonio Conte e puntare finalmente alla Champions League. Fabio Quagliarella vuole fortemente il Torino: nella giornata di ieri c’è stata una telefonata tra Cairo e Marotta per sbloccare la trattativa, ma la Juventus non molla sul prezzo, vero ostacolo al passaggio in granata. Mauricio Isla vede la Spagna nel suo futuro: Valencia ed Atletico Madrid lo seguono. Il giovane Richmond Boakye dovrebbe approdare all’Atalanta mentre Marco Motta ha abboccamenti in Bundesliga. Reto Ziegler potrebbe restare in Turchia, in quanto è seguito dal Besiktas oppure andare in Grecia dove lo aspetterebbe il Paok Salonicco. Infine, il giovane portiere Timothy Nocchi, lo scorso anno in prestito tra Carpi e Padova, sarebbe entrato nel mirino dell’Avellino. Restando in tema di giovani, Leonardo Spinazzola e Marcel Buchel, lo scorso anno in prestito rispettivamente a Siena e Lanciano, sono seguiti dal nuovo Bari di Gianluca Paparesta.

Il vero colpo in uscita potrebbe essere Arturo Vidal: l’agente del giocatore, Fernando Felicevich, subito dopo aver concluso l’affare Sanchez all’Arsenal, avrebbe parlato con i dirigenti del Manchester United di Vidal, registrando da parte dei Red Devils una certa disponibilità a portare il giocatore in Inghilterra, dove riceverebbe un compenso maggiore rispetto a quello percepito dalla Juventus. La disponibilità dello United, però, non è solo per il giocatore, ma anche per i bianconeri, spingendosi ad offrire ben 35 milioni di sterline, pari a 45 milioni di euro: un’offerta irrinunciabile per Marotta, che potrebbe cosi tenersi a casa Paul Pogba e puntare su altri centrocampisti, vedi Guarin. Oltre al colombiano, Oltremanica parlano di un interessamento della Juventus per il centrocampista del Tottenham Paulinho: i bianconeri sarebbero disposti a presentare agli Spurs un’offerta 20 milioni di sterline.

Pubblicato il 13 Luglio 2014 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito