Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

LA SITUAZIONE DEI DIECI CALCIATORI PIU' DISCUSSI DEL CALCIOMERCATO

Stiamo entrando nel vivo del calciomercato estivo, e tra qualche settimana saranno firmati i primi contratti e presentati in conferenza stampa i calciatori che hanno cambiato casacca. Tra articoli, voci, indiscrezioni, 2biglietti.com ha selezionato dieci calciatori tra i più in auge per un loro cambio di club. La classifica è ovviamente rivolta solo ai club italiani. I calciatori di cui, all'interno, analizzeremo la situazione di mercato sono Sanchez, Pastore, Nani, Lamela, Hamsik, Inler, Cassano, Criscito, Gilardino e Drogba.

LA SITUAZIONE DEI DIECI CALCIATORI PIU' DISCUSSI DEL CALCIOMERCATO

Sanchez. Pozzo si è espresso sulla probabilità di far restare il calciatore cileno un altro anno a Udine, ed è sembreato ottimista. Ma forse è una tattica per far lievitare il prezzo. Se l'offerta tanto discussa da 35 milioni di euro dovesse arrivare in contanti dal Barcellona sarà difficile trattenere il "nino maravilla". Anche l'Inter potrebbe giocare una carta a sorpresa, mentre Juventus e Manchester United non sembrano attualemnte in grado di formuilare un'offerta irrinunciabile.

Pastore. Andrà via da Palermo, ed è l'unica cosa sicura che sappiamo. Anzi no, sappiamo anche che l'attaccante argentino piace a mezza Europa, dall'Inter al Chelsea, dal Napoli alla Juventus e al Real Madrid, dalla Roma al Manchester City. Zamparini è rassegnato alla volontà del giocatore di fare nuove esperienze di più alto livello. Ma avvisa: io l'ho pagato 19 milioni quando aveva 18 anni, e non lo svenderò.

Nani. l'ala portoghese del Manchester United è ormai al divorzio con i Red Devils. A lui sono molto interessati la Juventus, l'Inter, la Roma e il Manchester City. Nani, 24 anni, è valutato sui 15 milioni di euro, e ha un ingaggio da 4,5 milioni di euro annui.Con il Manchester United ha segnato 17 goal in 95 partite, uno score alquanto basso dovuto alle sue ottime doti anche difensive.

Lamela. Tutti pazzi per Lamela. Questo potrebbe essere il titolo di questo calcio mercato italiano. Sul giovane attaccante argentino si sono lanciati in tanti. Il Napoli prima di tutti, che sembrava aver anche raggiunto un accordo con il Boca Junior e con la famiglia del ragazzo. Poi non se n'è fatto più niente. Tant'è che è ora la Roma a farsi avanti con prepotenza. Il nuovo direttore sportivo dei giallorossi, presentandosi oggi a Trigoria, ha dichiarato di volerlo ad ogni costo. Ma in agguato ci sono anche Milan, Inter e Atletico Madrid.

Hamsik. E' quello dei tre tenori del Napoli più chiacchierati quest'anno. Allegri lo vorrebbe a rinforzare il centrocampo rossonero, Galliani ne aveva tracciato un identikit che ha fatto discutere epr intere settimane, Berlusconi ne aveva fatto una leva in campagna elettorale promettendo ai napoletani di non comprarlo. De Laurentiis e Mazzarri, inoltre, lo hanno più volte dichiarato incedibile. Eppur si continua a parlare di questa possibilità di cessione al Milan. E qualche club inglese, come il Chelsea, resta in attesa di intervenire a gamba tesa in un'eventuale trattativa.

Inler. Un giorno è a Torino e un giorno è a Napoli. Pozzo l'ha venduto ad Aurelio De Laurentis, ma il procuratore del nazionale svizzero continua a fare l'asta tra la Juventus e gli azzurri. E in base a dove porta la trattativa, dichiara un amore per la maglia da parte del suo assistito. Certo, a un grande campione si perdona tutto, soprattutto se ti fa vincere. Ma Inler si deve augurare che, qualunque sia la sua meta finale, gli converrà giocare sempre bene, e parlare poco.

Cassano. Il campione barese è sempre più lontano da un rinnovo con il Milan. Da un lato il club guidato da Galliani è alla palese ricerca di un attaccante con cui rafforzare il suo già folto reparto, creando le condizioni per una concorrenza spietata al calciatore che vorrebbe partecipare agli Europein del 2010. Dall'altro è lo stesso Cassano che vorrebbe cambaire casacca, per approdare possibilmente alla Fiorentina. La partita è solo all'inizio, ma è improbabile che resti a Milano.

Criscito. Entro una settimana non ne sentiremo più parlare nelle cronache del calciomercato. Il suo arrivo al napoli semrba cosa fatta. Preziosi l'ha ceduto in comproprietà a De Laurentiis, e il difensore sinistro del Genoa ha sempre desiderato giocare nella sua squadra del cuore. Manca solo l'accordo con il procuratore, questione di giorni.

Gilardino. La Fiorentina vorrebbe rpendere al suo posto Maxi Lopez, mentre Alberto Gilardino vorrebbe restare in Italia per mettersi in mostra con Prandelli per gli europei. Un mese fa si era ipotizzato un suo arrivo a Napoli, ma l'agente dell'attaccante è stato vito in Spagna a colloquio con i direttori sportivi di un paio di club. Le sorti del giocatore non sono ancora chiare, ma una sua permanenza in viola è sempre meno probabile.

Drogba. E' l'ultimo dei grandi nomi che stanno animando il calcio mercato italiano. Il Milan vorrebbe acquistare il 33enne ivoriano del Chelsea per affincarlo, o sostituirlo a Ibrahimovic. Ma se da Londra arrivasse la conferma di un interesse a venderlo potrebbe intervenire anche l'Inter. Nei nerazzurri gioca infatti il suo grandissimo amico Eto'o, che ha già espresso il desiderio di giocarci assieme nel club di Moratti.

Pubblicato il 10 Giugno 2011 da La Redazione

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito