Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

MILAN - ANDERLECHT 0-0: FISCHI A SAN SIRO, ALLEGRI RISCHIA IL POSTO.

Rossoneri senza idee e spirito di gruppo. Pippo Inzaghi in pre-allarme?

MILAN - ANDERLECHT 0-0: FISCHI A SAN SIRO, ALLEGRI RISCHIA IL POSTO.

Niente da fare, nelle vittorie interne il Milan è ancora a 0 come 0 sono i goal segnati nelle mura amiche. Non c'è nulla da fare, nel Milan qualcosa non funziona.

La prima partita di Champions League per il Milan si è conclusa con uno scarno 0-0; i rossoneri non sono riusciti a portare a casa i tre punti contro l'Anderlecht. Squadra incapace di mostrare una propria identità di gioco e praticamente inesistente quando si trattava di fare goal. All'inizio della ripresa El Sharaawy, fresco entrato, sembrava aver dato un po' di vivacità all'attacco rossonero, ma dopo soltanto 10 minuti si è ritornati alla solita solfa. C'è molto da fare per Allegri, forse anche troppo per lui: non è da escludere infatti un cambio in corsa dell'allenatore della squadra milanese a questo punto.

Rispetto a Sabato, Allegri cambia modulo, affidandosi ad un 4-3-2-1 con Abbiati in porta, Mexes-Bonera al centro, Antonini e De Sciglio rispettivamente a sinistra e a destra. A centrocampo Nocerino, De Jong e Flamini, poi Boateng, Emanuelson e da solo come unica punta Pazzini. L'Anderlecht si schiera invece con il 4-2-3-1 con Proto in porta, Wasilewski, Nuytink, Deschacht e Gillet in difesa, Kijestand e Biglia immediatamente davanti ed infine Kanu, Bruno e Kouyate a supporto di Mbokani.

Ci si aspetterebbe un Milan grintoso per far si che si possano allontanare le nubi che si addensano su allegri ma alla fine è l'Anderlecht a partire meglio. La squadra di Van dem Brom sa gestire bene la sfera e si rende pericolosa più e più volte. Col possesso palla dei belgi, il Milan non riesce ad esprimere un gioco convincente e le poche volte che i rossoneri si presentano all'attacco l'ultimo passaggio viene sempre sbagliato. Flamini ottiene l'unica chance più nitida del primo tempo, che però spreca tutto calciando, davanti al portiere, su Proto. A fine primo tempo lo 0-0 sembra un risultato giusto il quale però non è gradito ai tifosi che rispondono con sonori fischi da tutti i settori.

L'Anderlecht parte col piede giusto anche nel secondo tempo e si presenta subito davanti alla porta difesa da Abbiati con Biglia, che però spara alto sopra la porta dopo essersi trovato da solo davanti all'estremo difensore. Allegri butta dentro El Sharaawy preferendolo a Boateng e la situazione sembra ravvivarsi con l'italo-egiziano molto vicino ad insaccare di testa; Proto però non si lascia sorprendere, copre il primo palo, il suo palo, e salva la sua porta. Il Milan quindi cresce, spinge sulle fasce, con De Sciglio, sfiora più volte la rete del vantaggio. Ma non c'è niente da fare, prima la sfortuna e poi l'imprecisione, rendono vano l'arrembaggio rossonero. Dopo la sfuriata, al Milan si spengono tutte le luci: i rossoneri diventano incapace di inventare qualche soluzione d'attacco, mentre l'Anderlecht controlla saldamente lo 0-0 fuori casa che ha il sapore dell'impresa per la squadra belga. La partita quindi si conclude a reti inviolate con il Milan senza un'identità.

E su Allegri si addensa una nube ... Pippo Inzaghi, visto da più parti ormai come possibile sostituto.

Pubblicato il 19 Settembre 2012 da Antonio Rubento

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito