Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

MILAN, GALLIANI ADDIO TRA LE POLEMICHE

L’Ad rossonero lascerà il club accusandolo di non aver avuto stile

MILAN, GALLIANI ADDIO TRA LE POLEMICHE

 

La separazione era nell’aria, ma nessuno mai avrebbe pensato che Adriano Galliani anticipasse cosi tanto i tempi. Stamattina, con un comunicato stampa, l’ad rossonero, dall’alto dei suoi 27 anni e 10 mesi di onorato servizio alle dipendenze del Milan, ha annunciato il suo addio, accusando il club di aver compiuto un ricambio generazionale con poco stile, subendo tra l’altro un grave danno alla sua reputazione. Il suo addio è previsto subito dopo la sfida di Champions League contro l’Ajax. Il suo futuro, per ora, è quello di riposarsi per un po’, e non ha intenzione di accettare nessuna offerta. Galliani ha voluto anche precisare alcuni passaggi della sua gestione, visto che Barbara Berlusconi, non più tardi di due mesi fa, gli aveva lanciato delle accuse circa la rete di osservatori che non è come quella di Roma e Fiorentina, e sul bilancio. L’amministratore delegato ha risposto che negli ultimi cinque anni i giallorossi sono andati in Champions solo una volta, mentre i Viola mai, ed in più ha chiarito come il bilancio del club negli ultimi anni è finito in pareggio e che tutte le giovanili del Milan sono andate alla Final Four. Una bella frecciatina per Barbara Berlusconi che ora è chiamata a controbattere con i fatti le sue accuse ad Adriano Galliani.

Nessun commento è stato rilasciato da Barbara Berlusconi, ma tanti sono stati i commenti del mondo del calcio, a partire da Carlo Ancelotti, il quale ha detto che è una grave perdita per il Milan. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Marcello Nicchi, Maurizio Beretta, presidente di Lega, ed il Direttore generale del Palermo Giorgio Perinetti, il quale auspica si ad un ricambio generazionale, ma che questo venga fatto nel rispetto della persona prima e del dirigente poi.

Dunque, il capitolo Galliani si chiuderà, ma nel frattempo Barbara Berlusconi dovrà scegliere i suoi uomini con cui gestire la società. L’idea principale è quello di inserire nel club vecchie glorie, come ad esempio Paolo Maldini e Demetrio Albertini, ma la figura più importante è quella del direttore sportivo: Pietro Leonardi, Sean Sogliano, Walter Sabatini sono i candidati principali.

Sul fronte mercato, sembra ormai imminente una cessione in prestito del giovane talento rossonero, Bryan Cristante. Il centrocampista, seppur apprezzato dal Massimiliano Allegri, non riesce a convincere il tecnico a dargli spazio, e cosi a gennaio potrebbe partire in prestito: Sampdoria, Parma e Catania sono sulle sue tracce. Altro giocatore in uscita è Antonio Nocerino: dopo una prima stagione esaltante in maglia rossonero, il centrocampista napoletano non è risuscito più a trovare spazio costantemente nell’11 iniziale di Max Allegri. Il Milan propone uno scambio alla Roma con Nicolas Burdisso, il quale in giallorosso ha lo stesso problema del centrocampista rossonero. Infine, il Milan è alla ricerca di un regista, ed avrebbe individuato Granit Xhaka, del Borussia Monchengladbach l’uomo giusto per il suo gioco. Il costo del cartellino si aggira sugli 8,5 milioni di euro.

Pubblicato il 29 Novembre 2013 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito