Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

MILAN, IL 25 MAGGIO BERLUSCONI SCIOGLIERA’ IL DUBBIO SULL’ALLENATORE

Presentata oggi Casa Milan, la nuova sede del club

MILAN, IL 25 MAGGIO BERLUSCONI SCIOGLIERA’ IL DUBBIO SULL’ALLENATORE

 

Il mancato approdo ai preliminari di Champions League, ha messo tutto nuovamente in discussione in casa Milan, a partire dall’allenatore per arrivare ai giocatori. Ieri, a fine partita, tra Clarence Seedorf ed i giocatori, è sembrato più un saluto d’addio che di arrivederci alla prossima stagione. La scelta, comunque, del prossimo tecnico del Milian verrà presa dopo le elezioni europee del 25 maggio, cosi come preannunciato dal Presidente onorario, Silvio Berlusconi. La decisione, a quanto pare, dipenderà anche dalla finale di Champions League di sabato 24, che vedrà impegnato Carlo Ancelotti, tecnico del Real Madrid: si parla infatti di un clamoroso ritorno sulla panchina rossonera. Dovesse essere cosi, potrebbe restare anche Mauro Tassotti che, diversamente, lascerebbe i colori rossoneri per seguire Massimiliano Allegri in una nuova avventura.

Seedorf, dunque, è sempre più in bilico: l’olandese, che ha ancora due anni di contratto, ha preparato un dossier da presentare a Silvio Berlusconi, ma non è detto che riesca a farglielo leggere. Nei giorni scorsi, il Cavaliere, aveva prima “allontanato” e poi “riavvicinato”, con le sue dichiarazioni, Seedorf alla panchina del Milan ma, a questo punto, come detto, è davvero tutto in discussione. L’olandese non avrebbe un buon rapporto con lo spogliatoio rossonero, parte del quale ha chiesto già di essere ceduto: in primis, ci sarebbe Ignazio Abate. In uscita potrebbe esserci anche Mario Balotelli che, dopo un primo felling con Seedorf, sembra non avere più un buon legame. Per il successore, oltre ad Ancelotti, si fa il nome di Roberto Donandoni che, proprio all’ultima giornata, è riuscito a centrare l’accesso ai preliminari di Europa League con il suo Parma: l’ex giocatore rossonero piace molto a Galliani, molto meno a Silvio Berlusconi.

Intanto oggi c’è stata la presentazione della nuova sede del club, Casa Milan, dove la padrona di casa, Barbara Berlusconi, Amministratore Delegato del club per la parte marketing, ha fatto il punto della situazione. Partendo dal campionato, Lady B ha detto che è stata una stagione deludente, ma il Milan ha il dovere, verso i propri tifosi, di riportare il club ai vertici del calcio mondiale, cercando, magari di disputare la finale di Champions League che si terrà, molto probabilmente, in quel di San Siro nel 2016. Per quanto riguarda il tecnico, Clarence Seedorf, Barbara Berlusconi non si è voluta sbilanciare, affermando che la decisione verrà presa dal padre e da Adriano Galliani. Si affronta, poi, anche il discorso legato a possibili nuovi soci: Lady B ha detto che non c’è nessuna intenzione, da parte della sua Famiglia, di lasciare il Milan, ma apre le porte a possibili nuovi partner per quanto riguarda la costruzione dello stadio.

Sul fronte mercato, invece, come detto, molti giocatori saluteranno. Il primo sarà sicuramente Ignazio Abate, per lui potrebbero aprirsi le porte della Juventus, ma anche quelle del Paris Saint Germain: la settimana scorsa, infatti, il terzino destro rossonero, ha incontrato il suo ex compagno di squadra Zlatan Ibrahimovic. Da tener presente, inoltre, che Abate è assistito dallo stesso agente dello svedese, Mino Raiola. Abate potrebbe anche diventare “pedina di scambio” con la Lazio: i rossoneri vorrebbero Federico Marchetti, ma i biancazzurri, se non dovessero arrivare al terzino, accetterebbero anche il portiere Michael Agazzi che il Milan ha bloccato a parametro zero dal Chievo. Altro giocatore in partenza è sicuramente Philippe Mexes: il francese ha chiuso la sua esperienza in rossonero con l’ennesima espulsione. E’ da sciogliere, infine, anche la situazione legata a Ricardo Kakà: il brasiliano, se vuol restare in rossonero senza disputare le coppe europee, dovrà necessariamente decurtarsi l’ingaggio.

Pubblicato il 19 Maggio 2014 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito