Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

MILAN, NONOSTANTE TUTTO SARA’ RIVOLUZIONE

Niang l’ago della bilancia del mercato rossonero a gennaio.

MILAN, NONOSTANTE TUTTO SARA’ RIVOLUZIONE

 

La diatriba societaria scoppiata all’interno della dirigenza del Milan, tra Adriano Galliani e Barbara Berlusconi, sta solo vivendo una tregua, in virtù dell’intervento del Presidente Onorario, Silvio Berlusconi. In realtà, sotto traccia, e nemmeno tanto, l’Amministratore Delegato rossonero, sta trattando la buonuscita per togliere il disturbo e lasciare campo libero a Lady B: l’intesa di massima sembra essere raggiunta sulla base di 40 milioni di euro, pagabili in quattro anni. Con lui lascerà anche Ariedo Braida, mentre resterà saldo al suo posto il Direttore Organizzativo, Umberto Gandini. Nuovo sarà anche il Direttore Sportivo: Sean Sogliano, attualmente all’Hellas Verona, sembra essere in pole, ma arriverà solo a giugno insieme a Paolo Maldini come nuovo Direttore dell’Aerea tecnica. La data di questa rivoluzione oscilla tra prima di Natale e dopo il 7 gennaio: aspetteremo l’evolversi della situazione. Intanto, il 19 dicembre, ci sarà un Cda straordinario per ratificare la nomina del doppio Amministratore delegato, cosi come ha voluto appunto Silvio Berlusconi: Galliani al mercato, Barbara al marketing.

Sul fronte del campo, gli uomini di Max Allegri saranno impegnati tra poche ore sul campo del Livorno. Il tecnico toscano dovrà fare a meno di alcune pedine come Silvestre, Amelia, Zaccardo e Constant, tanto da dover schierare Emanuelson a sinistra e Poli a destra, nonostante il recupero di Mattia De Sciglio. In dubbio ci sono Abate e Muntari. Allegri, in conferenza stampa, sembra voler ridare morale e chance ad uno dei giocatori che nella seconda meta della scorsa stagione, sono calati vistosamente: Stephan El Shaarawy. Il Faraone, secondo il tecnico rossonero, può giocare in questo modulo con il doppio trequartista, in quanto si sentirà sicuramente a suo agio, dipenderà sempre e comunque dalle squadre che si andranno ad affrontare di volta in volta. Comunque sia, El Shaarawy dovrebbe sedersi ancora in panchina anche contro il Livorno. Sul terzo posto il tecnico rossonero ha affermato che è ancora presto per parlarne, bisogna lavorare molto. Allegri viene anche pizzicato sul discorso del panettone, se lo mangerà o meno, ed il tecnico ha risposto dicendo che se li fa fare a settembre/ottobre perché bisogna portarsi avanti e non farsi cogliere impreparati.

Il mercato vede il Milan impegnato in diverse trattative, sia in entrata che in uscita. Uno dei pupilli del vivaio rossonero, il centrocampista Bryan Cristante, è appetito dall’Atletico Madrid, mentre l’uomo di punta dell’attacco di Allegri, Mario Balotelli, è seguito dal Paris Saint Germain: i francesi sarebbero disposti a mettere sul piatto della bilancia Jeremy Menez. Sicuro partente, nel mercato invernale, è il giovane attaccante francese M’Baye Niang: il Genoa è la destinazione più probabile, da valutare se in prestito o in comproprietà. Dal Grifone potrebbe invece arrivare quel Juraj Kucka, che già da qualche sessione di mercato è in procinto di cambiare città per giungere a Milano (a lui erano interessati sia Inter che Milan, ndr). Altro rinforzo per il centrocampo è stato individuato in Marco Parolo del Parma, per il quale Niang potrebbe essere una possibile contropartita. Dunque, Niang potrebbe essere l’ago della bilancia del mercato rossonero.

Infine, c’è il capitolo portiere: da molto tempo si dice di un rinnovamento, anzi ringiovanimento del parco portieri al Milan. Abbiati non dovrebbe rinnovare, mentre Amelia ha voglia di giocare e per questo potrebbe facilmente cambiare aria. Non è escluso che dietro il mal di pancia di Federico Marchetti, in scadenza nel 2016, numero uno della Lazio, ci sia proprio il Milan. Il 30enne guardiapali biancoceleste ha chiesto il rinnovo con un adeguamento contrattuale, da 1,1 milione di euro a 2,5, con la Lazio che ha fatto spallucce senza dare una risposta. Diversi club hanno avvicinato il suo agente, l’avvocato Beppe Bozzo, per chiedere informazioni: il portiere piace, oltre al Milan anche in Inghilterra, al Manchester City, alla ricerca del sostituto di Hart, non molto gradito al tecnico dei Citizens, Manuel Pellegrini.

Pubblicato il 07 Dicembre 2013 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito