Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

MILAN: PACE FATTA TRA ALLEGRI E INZAGHI?

Il tecnico e Inzaghi hanno chiarito le proprie opinioni con una sincera stretta di mano, o presunta tale...

MILAN: PACE FATTA TRA ALLEGRI E INZAGHI?

Tutto ristabilito. Arriva la quiete dopo la tempesta, il sole dopo la neve, il sorriso dopo le lacrime! Torna il sereno in casa Milan. Dopo le scaramuccie dell'altro ieri, Inzaghi e Allegri, tramite una mini conferenza stampa, si sono stretti la mano, per anticipare il concetto di pace fatta tra i due protagonisti di questi ultimi giorni. Alla fine della conferenza tutto è stato chiarito. Le dichiarazioni dei due protagonisti della vicenda non lasciano spazio alle perplessità. Da ambo le parti è arrivata la conferma che l'episodio di qualche giorno fa è stato soltanto uno scambio di battute durato qualche minuto, senza nè diverbi verbali nè diverbi "fisici" (come invece lasciato trasparire dai media). 

La causa della lite? Secondo quanto riportato da diverse fonti furono queste le paroli salienti del diverbio: “non hai nemmeno il coraggio di guardarmi in faccia, non sei un uomo”, rivolgendosi ad Inzaghi, colpevole a quanto pare di non averlo salutato. Il tecnico toscano poi ha continuato intimando ad Inzaghi: “piantala, sennò vengo a prenderti”, alchè l'ex calciatore, ora tecnico degli Allievi Nazionali si è allontanato mentre Allegri terminava le sue invettive con un sonoro “Questo è l’allenatore che dovrebbe insegnarvi calcio” rivolgendosi ai ragazzi presenti in campo per l'allenamento. A quanto pare però sia la dirigenza sia i diretti interessati hanno spentito categoricamente l'accaduto. Il tutto si è quindi concluso con una foto a fine conferenza stampa nella quale i due sorridono e si stringono la mano.

Anche la voce storica del Milan, Tiziano Crudeli, ha provveduto a smontare la polemica con un intervista telefonica. Crudeli ha confermato come si sia svolto realmente l'incontro, con Allegri in visita al Centro Vismara in compagnai di Filippo Galli, responsabile tecnico del settore giovanile. Allegri a quel punto avrebbe salutato Inzaghi con una stretta di mano e successivamente avrebbero scambiato alcune opinioni. Opinioni che, alla luce della successiva separazione fredda e distaccata, debbono essere state particolarmente contrastanti.

I rossononeri intanto si preparano alla trasferta di Udine.

Pubblicato il 22 Settembre 2012 da Antonio Rubento

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito