Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

Nazionale in ritiro, polemiche in libertà.

Voci, insinuazioni, proteste, sullo sfondo di quasi ogni ritiro della nazionale di calcio.

Nazionale in ritiro, polemiche in libertà.

Ad ogni ritiro della nazionale di calcio italiana, ogni problema, ogni voce, ogni accenno  di polemica tende ad amplificarsi in maniere sconsiderata. Sarà che nella maggior parte dei casi le polemiche vere o presunte riguardano quasi sempre la stessa cerchia di calciatori, sarà che la nazionale è anche, a modo suo, riflesso di vizi, virtù e pecche degli italiani, sarà che a volte le polemiche, i tormentoni e quant’altro, servono soltanto a dare maggiore visibilità al giornalista di turno, e magari al quotidiano che ospita la sua firma. Tra le questioni ormai di dominio pubblico, dal ritiro della nazionale( in occasione delle  due gare contro Armenia e Danimarca, valevoli per le qualificazioni ai mondiali di Brasile 2014)c’è sicuramente quella legata a Daniele De Rossi. Il capitan futuro giallorosso, ha visto il suo posto in squadra traballare dopo l’esclusione decisa da mister Zeman in vista della gara interna contro l’Atalanta della scorsa domenica.  Motivo dell’esclusione, il probabile scarso impegno mostrato dal calciatore romanista nel seguire i metodi e le direttive del tecnico boemo. Apriti cielo. “Zeman svende un capitale” grida uno, “Stare dietro al boemo è complicato” gli fa eco un altro. Cosi, senza pensare magari che un allenatore cerca sempre di fare le scelte migliori per il bene del gruppo che guida.  Come c’era da aspettarsi, a Coverciano tutto il vocio è diventato insopportabile rumore, ed il caso De Rossi è diventato naturalmente di  motivo nazionale. Altro tormentone? Ovviamente il caso legato al presunto trattamento di riguardo nei confronti del gruppo di calciatori della Juventus in nazionale, da parte dello staff tecnico della nazionale. Occhio di riguardo che , si è vociferato, sarebbe stato chiesto dallo stesso allenatore dei bianconeri Antonio Conte (squalificato), al C.t Prandelli, al fine di presentare la condizione fisica di qualche calciatore, in vista della prossima gara di campionato contro il Napoli. Sfida momentaneamente valida per la leadership del campionato italiano.  Anche in questo caso, polemiche, giustificazioni e attacchi a raffica, da ogni parte, in ogni direzione. Sarà che la nazionale di calcio ha il potere di attirare a se qualsiasi “inciucio”, dal giorno delle convocazioni a quello della partita, ma è anche vero che poi alla fine,avviene sempre qualcosa capace di mettere tutti d’accordo. Una vittoria, una buona prestazione… Speriamo bene.

Pubblicato il 11 Ottobre 2012 da Paolo Marsico

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito