Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

PALERMO, PER FABRIZIO MICCOLI PRONTO UN BIENNALE.

Zamparini un fiume in piena: Gasperini, Rossi, Lo Monaco. Chiede a tutti di stringersi attorno alla squadra.

PALERMO, PER FABRIZIO MICCOLI PRONTO UN BIENNALE.

E’ il presidente più vulcanico della Serie A: tutti lo definiscono un “mangia allenatori” e fa sempre parlare di sé, nel bene o nel male: stiamo parlando di Maurizio Zamparini. Il presidente del Palermo ha convocato ieri una conferenza stampa a Boccadifalco, per parlare di diversi argomenti.

Il primo, quello più caro ai tifosi rosanero, è il rinnovo di Fabrizio Miccoli: il presidente ha confermato che il talento leccese resterà fino al termine della sua carriera al Palermo, qualsiasi cosa succeda in questo campionato. Ha anche aggiunto che si lavora per proporre a Miccoli un contratto biennale.

Parla poi del suo ex tecnico, Gianpiero Gasperini, accusandolo di aver allontanato dalla squadra 7-8 giocatori, additando questa cosa come una grave lacuna del tecnico. Ha anche ammesso di aver chiesto scusa a Nicolas Viola, centrocampista prelevato la scorsa estate dalla Reggina, perché si è vergognato che al Palermo fosse successa una cosa cosi grave. Stessa cosa ha fatto anche per Rios.

Il Presidente del Palermo, ammette poi i suoi errori, dicendo di aver sbagliato ad esonerare tutti quei tecnici e che, facendo un rapido calcolo, ha speso ben 12,5 milioni in più per gli ingaggi. Rivanga l’errore di aver mandato via Delio Rossi, ma spiega che anche il tecnico riminese voleva cambiare aria, ed aggiunge anche che c’erano problemi di comunicazione. Stesso errore l’ha fatto con Stefano Pioli, attuale tecnico del Bologna, giustificando la cosa con il terrore di retrocedere. Zamparini cerca di chiarire un aspetto importante e cioè che il Palermo non è suo, ma della città e dei tifosi, chiedendo appunto a stampa, città e tifosi di stringersi attorno alla squadra in questo momento di difficoltà. Ha invitato i tifosi a non fischiare i giocatori perché serve incoraggiamento ed energia da parte di tutti. Al presidente rosanero dispiace vedere poco pubblico allo staio, perché vuol dire che i tifosi non credono in questa salvezza, e vorrebbe invece maggiore convinzione da parte di tutti.

In merito ad un possibile premio salvezza, Zamparini è scettico, anzi dice proprio che non serve perché in questo momento l’unica cosa che serve sono il cuore e la convinzione. Sugli investitori stranieri, Zamparini dice che lo sta aiutando anche il sindaco perché questi vorrebbero investire anche in Sicilia e nel Paese. Conferma che tra 15 giorni sarà in Baherein con il sindaco, ed il Palermo sarà il puto d’immagine. Conclusione su Pietro Lo Monaco, ex amministratore delegato: di lui dice che doveva lavorare per il Palermo e non per se stesso, augurandogli di avere una squadra sua.

Pubblicato il 21 Febbraio 2013 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito