Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

PAOLO MALDINI ASSOLTO DALL’ACCUSA DI CORRUZIONE

L’ex rossonero chiude la vicenda dopo tre anni e mezzo.

PAOLO MALDINI ASSOLTO DALL’ACCUSA DI CORRUZIONE

Finisce con assoluzione piena il processo che vedeva imputato Paolo Maldini, con l’accusa di corruzione ed accesso abusivo a sistema informatico. L’inchiesta era coordinata dal Pm Paola Pirotta.

L’ex calciatore del Milan era accusato di aver messo a libro paga un funzionario dell’Agenzia delle Entrate di Milano 1, Luciano Bressi, offrendogli 40mila euro all’anno come “onorario per lo studio” ed anche per la “procura speciale” della società Velvet Sas, fondata da Maldini con la moglie Adriana Fossa: l’ex rossonero si sarebbe rivolto al funzionario per un’operazione immobiliare facendo compiere una verifica illecita per il buon esito dell’operazione. Paolo Maldini, assistito dall’avvocato Danilo Buongiorno, è stato assolto ieri mattina con forma piena (per non aver commesso il fatto, ndr) dai giudici della decima sezione del Tribunale di Milano, che aveva come Presidente del Collegio Gaetano Rocca: lo stesso ex giocatore, che è stato sempre presente in tutte le udienze, si è sempre proclamato sereno ed innocente, affermando che lui non ha mai corrotto nessuno. Lo stesso Bressi, nell’ambito dello stesso procedimento, ha patteggiato 3 anni, risarcendo 1 milione di euro.

Paolo Maldini era iscritto nel registro degli indagati dal 2010 e rinviato a giudizio, poi assieme ad altre persone nel marzo del 2011. La stessa inchiesta aveva portato all’arresto di circa una quarantina di persone tra commercialisti e funzionari dell’Agenzia delle entrate, con l’accusa di aver aiutato molti imprenditori ad aggirare controlli fiscali e ad ottenere trattamenti più favorevoli. Sempre nel 2011, il gup di Milano aveva archiviato l’accusa, sempre di corruzione, che pendeva sulla moglie dell’ex campione rossonero e della Nazionale Italiana, Adriana Fossa.

Il primo commento, dopo l’assoluzione, Paolo Maldini l’ha affidato al suo avvocato, il quale ha riferito che l’ex giocatore non ha vissuto tre anni e mezzo facili ma ha sempre avuto fiducia nella giustizia, e l’assoluzione è la giusta conclusione di un processo assurdo.

 

Pubblicato il 27 Febbraio 2013 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito