Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

PAZZINI E MONTOLIVO PER GUIDARE IL MILAN AL SECONDO POSTO

Senza Balotelli le chiavi dell’attacco sono affidate all’ex Inter

PAZZINI E MONTOLIVO PER GUIDARE IL MILAN AL SECONDO POSTO

Domenica sera ci sarà una gara che deciderà, molto probabilmente, chi occuperà la seconda piazza del campionato. A contenderselo ci sono Milan e Napoli, il luogo (anche se il termine è un po’ riduttivo, ndr) è La Scala del calcio mondiale: San Siro.

Il Milan dovrà fare a meno del giocatore simbolo di questa squadra, almeno da gennaio fino ad ora, è cioè Mario Balotelli, appiedato dal giudice sportivo. I rossoneri però possono contare su un altro giocatore, anch’egli molto forte, quale Giampaolo Pazzini.

L’ex giocatore di Inter e Sampdoria, è pronto a guidare l’attacco milanista, ed ha rilasciato alcune dichiarazioni a la Gazzetta dello Sport, dove afferma che il secondo posto diventa un obiettivo impossibile se il Milan perderà con il Napoli, quindi l’unica cosa da fare è vincere. A chi gli ricorda che lui ed El Shaarawy son la seconda coppia gol del campionato, lui risponde che nella sfida di domani sera può segnare chiunque. Non disdegnerebbe nemmeno un’accoppiata con Balotelli, definendo questo un progetto fattibile, e lui è curioso di cosa riuscirebbero a fare insieme. Spiega anche i motivi per cui non c’è incompatibilità tra lui e Balo: l’ex City è un attaccante moderno che svaria molto e lavora per la squadra, con un grosso strapotere fisico. Conclude smentendo categoricamente una sua volontà di andare via dal Milan perché, spiega, una grande squadra ha bisogno di tanti grandi giocatori.

Altro giocatore iportante di questo Milan è Riccardo Montolivo, centrocampista arrivato quest’estate a parametro zero dalla Fiorentina. Il rossonero ritorna sul match di Firenze dicendo che li la squadra ha fallito la prova maturità, indicando il “problema” nell’equilibrio psicologico che in una gara è molto sottile, aggiungendo che una grande squadra deve andare oltre gli episodi. Montolivo individua la maggiore qualità della squadra nella velocità, mentre il punto debole è sicuramente il palleggio. Il centrocampista rossonero domenica scorsa a Firenze è sceso con la fascia da capitano al braccio, per gentile concessione del vero capitano che è Abbiati, dovutamente ringraziato dall’ex Viola. Per Montolivo tutto questo ha avuto un significato particolare, ma ricorda che i capitani di questa squadra sono sempre Abbiati ed Ambrosini.

Pubblicato il 13 Aprile 2013 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito