Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

SAMPDORIA – ROMA: PASTICCIO BURDISSO - ROSSI.

Delio Rossi ancora protagonista di un episodio discutibile e non edificante per la sua carriera.

SAMPDORIA – ROMA: PASTICCIO BURDISSO - ROSSI.

La tensione della gara gioca sempre brutti scherzi, e non è mai facile gestirla: o meglio, c’è chi ci riesce, o c’è riuscito per tanto tempo ed ora non riesce più a gestirla, o non c’è mai riuscito.

L’episodio, noto a tutti ormai, ha come protagonista Delio Rossi che, dopo quello con la Fiorentina, si è reso ieri protagonista di un altro avvenimento contro la Roma, reo di aver alzato il dito medio nei confronti di Burdisso, colpevole di aver provocato il tecnico di Rimini. Rossi, intervenuto a più parti, come è solito fare dopo la gara, ha commentato l’accaduto dicendo che sono cose di campo che terminano al 90° e che Totti e De Rossi sanno esattamente cosa è successo, spiegando che è esattamente il contrario della versione data dal difensore argentino Burdisso. Sul fronte puramente tecnico, quello della gara, Rossi dice che la Roma ha avuto superiorità in mezzo al campo e quindi la Samp è andata in difficoltà, ma nella ripresa le cose sono cambiate. E’ una vittoria importante contro una grande squadra. Su Icardi dice che sta facendo bene e per questo ha la possibilità di scegliere tra due nazionali.

Capitan Futuro, Daniele De Rossi però, va giù duro nei confronti di Delio Rossi, dicendo che non vuole commentare perché si tratta di una persona di una certa età e che lui, al posto del tecnico, si farebbe delle domande se a 50 – 60 anni arrivasse cosi. De Rossi ha poi aggiunto che non c’era nulla da chiarire e che Rossi è sempre sopra le righe, anche perché viene da un precedente non proprio edificante. Conclude De Rossi, dicendo che non gli piace chi fa delle sceneggiate, tipo incitare la curva all’uscita dal campo o cose di questo genere. Sul momento giallorosso non proprio felice, il centrocampista della nazionale italiana dice che quest’anno la Roma sta vivendo una stagione interlocutoria senza coppe europee, e quindi si ha la paura di non poter centrare nuovamente l’obiettivo. Aggiunge anche che alla Roma bastano 3 o 4 vittorie consecutive per ritornare in corsa per il terzo posto. Sui problemi di cui si diceva spesso con Zeman, De Rossi smentisce tutto e conclude dicendo che entrambi potevano fare di più.

Intanto in casa giallorossa fa discutere il rigore calciato da Osvaldo, e sbagliato, al posto di Totti. Del motivo non ne è a conoscenza nemmeno il nuovo tecnico Andreazzoli, il quale ha dichiarato che dopo la gara non è stato affrontato il tema nello spogliatoio. Lui pensa che probabilmente i due calciatori giallorossi si siano messi d’accordo. Nonostante la sconfitta, il tecnico romanista è contento di come i suoi ragazzi hanno interpretato la gara, aggiungendo che questa non può racchiudersi nel solo rigore sbagliato da Osvaldo. Laconico il ds Sabatini, il quale ha affermato che in campo sono successe cose che lui non ha capito.

Pubblicato il 11 Febbraio 2013 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito