Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

UDINESE, STRAMACCIONI E DEKI PER RAGGIUNGERE TRAGUARDI IMPORTANTI

Pereyra sempre pił verso la Juventus; Gabriel Silva tra Milan ed Inter

UDINESE, STRAMACCIONI E DEKI PER RAGGIUNGERE TRAGUARDI IMPORTANTI

Il posto vacante lasciato sulla panchina dell’Udinese da Francesco Guidolin, ha fatto si che la società friulana scegliesse un nuovo tecnico. La scelta è caduta su Andrea Stramaccioni, ex tecnico dell’Inter Primavera ma anche della Prima Squadra, anche se con un primato negativo: quella di non aver centrato l’obiettivo Europa, interrompendo cosi 13 anni di militanza consecutiva nelle competizioni. La carriera del tecnico romano, però, con la chiamata da parte della Famiglia Pozzo potrebbe davvero rilanciarsi: per farlo, Strama ha chiamato accanto a sé, uno dei senatori dello spogliatoio dell’Inter, ed anche idolo indiscusso dei tifosi, quel Deki Stankovic che farà sicuramente un certo effetto ai supporter nerazzurri vederlo li.

Tutto l’ambiente bianconero è entusiasta dell’avvento di Strama sulla panchina friulana, partendo dal Patron Pozzo a scendere. Uno di questi è sicuramente Andrea Carnevale, ex giocatore del Napoli ed ora Capo osservatore del club friulano. Interpellato da calciomercato.com sul nuovo tecnico, Andrea Stramaccioni, ha affermato che la Società ha ponderato bene la situazione prima di scegliere il tecnico romano. Da parte sua, Strama si è presentato alla stampa affermando che è contento di aver accettato la panchina dell’Udinese, considerandola sempre una prima scelta. Inoltre, il nuovo tecnico dell’Udinese, che ha siglato un accordo biennale con il club friulano, ha detto di voler scrivere la storia di questo club, dopo aver ringraziato Massimo Moratti e l’Inter per averlo lanciato ai massimi livelli del calcio. Qualche battuta anche sul suo predecessore, Francesco Gudolin, che ora sarà il suo Responsabile, dicendo che per lui può essere un punto di riferimento.

Sul tecnico romano ha detto la sua anche il Patron Giampaolo Pozzo, affermando che la scelta di Strama è stata voluta e ponderata fin dal momento in cui Guidolin ha espresso la sua volontà di lasciare la guida tecnica del club. Inoltre, Pozzo ha aggiunto che l’Udinese è una squadra che punta sempre alla salvezza, con il sogno di vincere un giorno lo Scudetto. Il Ds Giarretta, ha tenuto a precisare che il tecnico romano arriverà con il suo staff, ma Miano, D'Urso, Guidi e Brunner saranno confermati.

Sul fronte mercato, l’Udinese è in mezzo a diverse trattative. Partendo dalla retroguardia, in bianconero arriverà Pawel Bochniewicz, difensore polacco classe '96 della Reggina, il quale firmerà un contratto quinquennale con i friulani. Per uno che entra, ce ne sono tre sicuri partenti: si tratta di Gabriel Silva, Antonio Candreva e Dusan Basta. Quest’ultimo è in procinto di firmare con la Lazio, cosi come Candreva che diventerà tutto biancazzurro, essendo il giocatore in comproprietà. In cambio, in Friuli, potrebbero giungere due giovani impegnati attualmente nelle Finali Primavera a Rimini, quali Filippini e Lombardi. Per quanto riguarda Gabriel Silva, invece, ci sono gli occhi di Milan ed Inter: i nerazzurri, dalla loro, hanno due giocatori, Samuele Longo e Alfred Duncan, che piacciono molto al club bianconero ed al tecnico Stramaccioni. Operazione di mercato anche con la Fiorentina: Cuadrado potrebbe diventare tutto dei Viola, in cambio del cartellino di Babacar. In orbita gigliata c’è, inoltre, Muriel. A parametro zero arriverà Nicola Belmonte dal Siena. Trattativa importante quella che riguarda Roberto Pereyra: il giocatore interessa alla Juventus, che per averlo dovrà tirar fuori 15 milioni. Per abbassare la parte cash il club di Corso Galileo Ferraris vorrebbe inserire uno tra Luca Marrone e Fausto Rossi, ma i friulani spingono per avere Simone Zaza, che la Vecchia Signora ha in comproprietà con il Sassuolo. Infine, il Ds Giarretta ha chiuso per la cessione di Gabriel Torje ai turchi del Konyaspor, ed allo stesso tempo ha fatto un’offerta per Wahbi Khazri, trequartista classe 91, in forza al Bastia, che ha il contratto in scadenza nel 2015.

Pubblicato il 07 Giugno 2014 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito