Serie A 2017 - 2018 Clicca sulla tua squadra e acquista i biglietti

ZEMAN TORNA A TRIGORIA PER SALUTARE LA SQUADRA.

Ieri prima seduta con il nuovo tecnico Andreazzoli.

ZEMAN TORNA A TRIGORIA PER SALUTARE LA SQUADRA.

Alla fine quel giorno, che Zeman non avrebbe mai voluto che arrivasse, è arrivato: il boemo è andato a Trigoria a svuotare l’armadietto perché la sua avventura alla Roma si è conclusa cosi, improvvisamente ma forse con qualche preavviso, qualche accenno di schermaglia.

Ieri Zdenek Zeman è andato dunque a Trigoria, assieme al suo vice Cangelosi, per recuperare alcuni effetti personali e per un breve saluto ai giocatori prima che questi scendessero in campo per la seduta di allenamento agli ordini di Aurelio Andreazzoli. I tifosi giallorossi hanno acclamato il boemo il quale, intervistato, ha detto che non si aspettava l’esonero ed ha aggiunto che non si è mai sentito abbandonato dai giocatori e non crede che questi gli abbiano giocato contro.

Un simpatico siparietto ha visto protagonisti Zeman ed un tifoso giallorosso che ha consegnato al boemo il proprio abbonamento dicendogli che non sarebbe andato più allo stadio perché Zeman non era più l’allenatore, ed il tecnico ex Pescara e Foggia, gli ha risposto che la Roma va sempre avanti e che quando gli servirà glielo restituirà. In serata, invece, Zeman è stato intercettato da alcuni cronisti nei pressi della sua abitazione, al quale ha risposto che c’è dispiacere per aver concluso cosi un’avventura e che pensava di dare qualche soddisfazione ai tifosi ed è rammaricato per non esserci riuscito. Ha aggiunto anche che sono stati i risultati a condannarlo, e che questi non sono arrivati perché c’erano dei problemi, senza specificare che tipo di problemi.

Sull’esonero di Zeman è intervenuto anche Luciano Spalletti, ex tecnico della Roma ed attuale tecnico dello Zenit San Pietroburgo, il quale ha detto che a lui era piaciuta la scelta della società di puntare sul boemo, che tra l’altro aveva un squadra con ottime capacità. Sul cambio tra Zeman e Andreazzoli, ex collaboratore del tecnico di Certaldo, dice che ha tutte le qualità e le capacità per fare bene, oltre ad essere una grande persona ed un grande allenatore. Spalletti spiega che la difficoltà a Roma è entrare nello spogliatoio, ma Andreazzoli parte con una marcia in più perché rifiutò di seguirlo per restare a Roma.

Pubblicato il 05 Febbraio 2013 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

La nuova stagione si avvicina ed il grande calcio promette forti emozioni!

La Serie A, la Champions League, l'Europa League e la Coppa Italia: queste sono le competizioni che terrano i tifosi italiani col fiato sospeso!

Su 2Biglietti.com trovi i biglietti delle partite interne ed esterne di Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di campionato e di coppa presenti on-line, e ti consente di confrontare i prezzi fatti dai vari operatori del settore. Inoltre il sito pubblica i link per l'acquisto dei biglietti sui siti sicuri.

Per maggior informazioni sui contenuti, le notizie e le offerte per i biglietti presenti su 2biglietti.com potete consultare il nostro Disclaimer

biglietti calcio
biglietti campionato
biglietti serie a

 

Mappa del sito